Home CriptoValute Attacco Hacker OneCoin? Sistema Poco Sicuro E Investitori Indignati

Attacco Hacker OneCoin? Sistema Poco Sicuro E Investitori Indignati

SHARE
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Attacco Hacker OneCoin? Il Sistema sembra poco sicuro e gli iscritti mostrano il proprio disappunto.

attacco hacker OnecoinNegli Stati Uniti il lancio di OneCoin è avvenuto un po’ in sordina attraverso una web conference all’inizio di questo mese, senza una vera e propria presentazione ufficiale. Sono stati organizzati alcuni eventi locali in USA dai primi iscritti, ma di fatto il management non si è mostrato al pubblico in maniera palese.

Alcuni eventi legati ad un presunto attacco hacker sembrerebbero spiegare il perché di questo inizio a basso profilo.

Alcune chat tra gli iscritti di OneCoin sono state pubblicate il 24 luglio e sembrano portare alla luce alcune problematiche riguardo la sicurezza degli account.

Una delle prime conversazioni pubblicate pare si riferisca ad alcuni problemi legati al reset della password di accesso alla propria area riservata. Il Support sembra invitare l’iscritto a cambiare la password sostituendola con una nuova e il socio sembra avere alcune perplessità, esternando il fatto che il sistema sia poco sicuro.

Sembrerebbe che in un altro caso un socio iscritto da sole 8 settimane sia stato invitato a cambiare i propri dati di accesso dopo poco tempo dall’iscrizione: cosa alquanto inusuale nell’arco di un così breve periodo. Il socio OneCoin sostiene infatti che il cambio della password dovrebbe avvenire a discrezione personale, qualora la si ritenesse poco sicura, mentre pare esserci stata una forzatura da parte del support al cambio della PW e della TPW  – OneCoin sembra avere un sistema di sicurezza basato su una normale password di accesso (PW) e su una password aggiuntiva per le transazioni e movimentazioni di moneta virtuale e punti OneCoin (TPW) – 

Nello scambio di opinioni tra iscritti OneCoin, più utenti hanno condiviso esperienze simili che sembrano descrivere scenari tipici di un attacco hacker.

Scrive l’affiliato che si è unito a OneCoin meno di 8 settimane fa:

“Il mio account al momento funziona, non è giusto costringere le persone a cambiare le password”

Il presunto attacco hacker sembra essere un grosso problema in questo momento all’interno del sistema OneCoin, con un altro socio che racconta di avere più account vittime dell’attacco:

“Alcuni membri della mia downline hanno avuto una violazione delle password. Hanno bisogno di supporto al più presto.
Vi prego di rispondere appena possibile”

Un altro ancora dichiara di avere problemi di prelievo e che il sistema di scambio OneCoin pare essere fuori uso: il sistema blocca i prelievi giornalieri e sembrano esserci problemi anche nelle e-mail da parte del support che sembra rispondere con lentezza. Transazioni completamente bloccate per gli utenti OneCoin.

Attacco Hacker OneCoin

Nello scambio di opinioni via chat tra utenti, alcuni iscritti postano le conversazioni e i follow up relativi alle situazioni degli account delle proprie downline: acquisti di pacchetti iniziali già effettuati, tensione e confusione trapelano dai commenti dei soci OneCoin coinvolti nell’attacco hacker.

Se OneCoin abbia risposto ai propri utenti violati non è chiaro; stesso dubbio rimane sul fatto che il sistema di sicurezza OneCoin possa essere stato vittima di un attacco hacker e se gli affiliati siano in grado di ritirare o meno i fondi investiti.

Al momento della pubblicazione delle chat non è stato possibile reperire una risposta chiara da parte di OneCoin in merito a quanto avvenuto.

Questo scenario non può che riportare alla mente una situazione familiare avvenuta non molto tempo fa agli utenti Conligus (di cui abbiamo parlato in questo articolo), che successivamente si era proprio fusa con la stessa OneCoin. Un attacco hacker che si ripete, con modalità differenti, ma risultato simile: ovvero il blocco forzato delle transazioni per gli utenti iscritti che si ritrovano con l’impossibilità di effettuare transazioni di criptomoneta e prelievi di cash dal proprio portafoglio.

Se nella nostra recensione completa pubblicata alcuni giorni fa si sottolineava il carattere rischioso di questo tipo di attività, alla luce degli ultimi accadimenti non possiamo far altro che consigliare a chiunque stia valutando OneCoin come opportunità di business di seguirci per rimanere aggiornati sugli sviluppi della vicenda.

Vi terremo informati, restate connessi.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.